La politica vegetale..

immancabile in un forum che si rispetti

La politica vegetale..

Messaggioda Nico » sab 14 apr 2007, 0:42

..ovvero quando una pianta tira più dei buoi.. dei paesi tuoi.

In questi giorni di casini politici, sgambetti, salti di fosso, riscatti, insulti e compagnia bella mi sono preso quei cinque minuti canonici per cercare di capire se devo farmi un'idea di cosa sta succedendo o se devo solo aspettare e vederne i risultati o almeno chiudere questa frase che è effettivamente troppo lunga e senza punteggiatura.
Così ho cercato un soggetto leggero (operazione quantomai problematica) e mi ci sono messo d'impegno: ho scelto la creazione del Partito Democratico.
Così ho ascoltato, letto a destra e a manca e l'unica cosa a cui sono venuto a capo è:
verrà formato unendo margherita, ulivo e quercia, con qualche petalo di garofano;
nessuno osa avvicinarsi alla presidenza;
il simbolo, a rigor di logica.. sarà l'ortica.
I miei amici immaginari mi hanno abbandonato perchè i loro amici non credono che io esista..

And somewhere out there, some asshole has my sword.
(George R.R. Martin - 27 ottobre 2008)
Avatar utente
Nico
Il Signore dei Canguri
Il Signore dei Canguri
 
Messaggi: 1639
Iscritto il: mer 12 ott 2005, 1:42
Località: Patavium

Messaggioda didi » sab 14 apr 2007, 19:58

AHAHAHA :lol:
Immagine
Avatar utente
didi
Leggenda marsupiale
Leggenda marsupiale
 
Messaggi: 117
Iscritto il: mer 5 lug 2006, 22:20
Località: Padova - Treviso


Torna a Stupidarium

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron